free website maker

Domande frequenti - FAQ

Tutte le tue curiosita...

1°. 30 anni di eccellenza – Da oltre 30 anni la Scuola di Firenze insegna i segreti dell’alta cucina. La reputazione della Scuola è indiscussa. Serietà e competenza sono da sempre le nostre parole d’ordine. La scuola è perfettamente collegata al mondo del lavoro.
2°. Accreditamento – Riconosciuta come agenzia formativa dalla Regione Toscana. Accreditata per i corsi accademici in base alle linee guida europee “Bologna Compliance”, i corsi triennali realizzati dalla Scuola sono di livello EQF6; i corsi postlaurea biennali, sono di livello EQF7.
3°. Curriculum di studi – L’offerta didattica della Scuola rispetta gli standard internazionali. Ciò permette agli studenti di studiare in altre scuole del mondo con la certezza del riconoscimento dei loro risultati di apprendimento.
5°. Inserimento dello studente nel lavoro – Gli studenti vengono prima di ogni altra cosa. Gli eventi, i concorsi gli stage ai quali la Scuola e i suoi studenti partecipano durante i corsi, li pongono in contatto diretto con l’universo professionale della cucina, ristoranti stellati ed esperti del settore.
6°. Multiculturalità – Alla Scuola “Cordon Bleu” di Firenze studiano persone provenienti da altri paesi europei ed extraeuropei. Per cui studiare da noi significa conoscere e confrontarsi con altre culture, per arricchire la propria esperienza, nella certezza che Firenze e l’Italia sono centri importanti nel mondo per lo studio delle arti culinari italiane.
7°. Studiare a Firenze – La Scuola “Cordon Bleu” è a Firenze, città internazionale conosciuta le Arti e il Rinascimento. Studiare a Firenze l’eccellenza della cucina è un sogno che si avvera. Il centro storico di Firenze è un campus dove gli studenti italiani e stranieri si incontrano e fanno esperienza insieme circondati dalla bellezza.
8°. Servizi agli studenti – Per la Scuola “Cordon Bleu” di Firenze ogni studente è unico. Dall’iscrizione alla Laurea lo studente è seguito in tutte le sue necessità – pratiche e didattiche – perché egli possa esprimere al meglio il suo talento e realizzare il suo sogno di entrare come professionista nel mondo della cucina. Da noi non si perde tempo e ci si laurea nei tempi stabili grazie all’assistenza continua di professionisti dell’educazione.

La Scuola “Cordon Bleu” di Firenze è tra le migliori scuole italiane di cucina. E’ una Scuola di eccellenza con una storia pluridecennale, fatta di serietà e competenza; e soprattutto è l’unica scuola italiana ad offrire un corso triennale postdiploma European Bachelor Degree per la formazione superiore degli Chef.

Tutti i docenti della Scuola sono professionisti dei diversi settori, con una formazione coerente con la materia di insegnamento. Moltissimi di loro hanno lavorato presso grandi ristoranti e testate giornalistiche, hanno insegnato o insegnano in università pubbliche. Molte lezioni sono tenute da Chef stellati di chiara fama. Ad altre lezioni intervengono curatori di riviste, critici del cibo, autori di pubblicazioni o collaboratori abituali di riviste di settore. Il corpo docente è stabile: sono moltissimi i docenti che lavorano da noi da più di dieci anni.

E' dall'anno accademico 2014-2015 che la Scuola “Cordon Bleu” di Firenze offre corsi triennali Bachelor Degree. Un corso di studi postdiploma di livello universitario, accreditato da un ente europeo, concepito e realizzato secondo le regole della EHEA, European Higher Education Area (educazione superiore universitaria). Un corso di Livello EQF6.

E' indispensabile essere in possesso di un Diploma di Scuola Media Superiore. Gli studenti stranieri di una certificazione equivalente, livello High School+2 (aver studiato fino a 18 anni)

Si tratta di corsi post-diploma European Bachelor EQF6 (stesso livello della Laurea Triennale italiana) secondo il Quadro Europeo delle Qualifiche (European Qualification Framework). Struttura e qualità del corso sono verificate da un ente esterno di accreditamento (E.A.B.H.E.S.) che rilascia i Crediti ECTS e verifica la coerenza del programma e della sua realizzazione con le Linee Guida della Commissione Europea Bologna Compliant.

La certificazione rilasciata all’inizio, durante e al termine dei corsi triennali permette il riconoscimento degli studi effettuati in Italia e all’estero. Al termine degli studi viene rilasciato all’allievo, dopo aver sostenuto la Tesi Finale il Diploma Cordon Bleu; e dopo l'acquisizione della Certificazione della Lingua Inglese Livello B2 lo European Bachelor Degree e l'Official Transcript of Records (rilasciati da E.A.B.H.E.S.).

Soltanto, per concludere gli studi è necessario che alla fine del triennio (o entro i due anni successivi) lo studente abbia superato un esame di lingua inglese di livello B2 TOEFL o TOEIC. Lo European Bachelor Degree è rilasciato da E.A.B.H.E.S. allo studente dopo la consegna della Certificazione della lingua inglese B2.

In tutti i paesi del mondo. Infatti gli apprendimenti sono espressi in ECTS (European Credit Transfer System) ovvero in crediti universitari europei. Questi crediti sono automaticamente tradotti in crediti americani (Units), in crediti canadesi e nei crediti del sistema universitario vigente in tutti i paesi ex Commonwealth, che adottano il sistema anglosassone. Lo stesso vale per la Cina, dove sono riconosciuti sia i crediti europei sia i crediti americani.
Il valore del corso è automatico nei paesi dove non vige il valore legale del titolo di studio; e deve essere verificato, in ogni caso, di caso in caso. In Italia lo European Bachelor Degree NON HA valore legale.

Sì, dopo attenta verifica di caso.
Lo European Bachelor (triennale) o il Master (3-2) sono inseriti nel sistema di mobilità europea degli insegnamenti, degli apprendimenti e delle carriere, che fa capo al “Processo di Bologna” del Parlamento Europeo (http://en.wikipedia.org/wiki/Bologna_Process). La certificazione annuale (o anche semestrale) degli ECTS permette allo studente di presentare i suoi crediti universitari a un’altra istituzione accademica europea, privata o pubblica, per ottenerne il riconoscimento (e quindi l’iscrizione al programma di studi desiderato). Tale riconoscimento e compatibilità non sono tuttavia automatici, ma variano caso per caso secondo il paese, e sono, quindi, da valutare e studiare con attenzione. Non esiste alcuna automaticità nel riconoscimento e convalida di titoli diversi tra i vari paesi europei, e tra le diverse scuole. Per ogni scuola privata o pubblica valgono criteri diversi.
Tuttavia, è importante che le scuole entro cui si realizza la mobilità abbiamo programmi di studio compatibili e molto simili; possano cioè convalidare i crediti dello studente perché coerenti con il piano di studi della scuola di destinazione. In ogni caso la Scuola provvede a verificare preventivamente la conciliabilità tra i programmi delle differenti scuole. Resta in ogni caso alla scuola/università di destinazione la discrezionalità - a partire dalle sue proprie regole - accettare o meno i Crediti e i Titoli legati allo European Bachelor Degree.

Se i crediti universitari sono già espressi in ECTS, il riconoscimento è automatico. Nel caso invece i crediti maturati debbano essere convertiti; o nel caso in cui lo studente desideri trasformare gli studi pregressi o la sua esperienza professionale in ECTS, egli dovrà procedere alla loro verifica a cura della scuola e alla loro certificazione attraverso il servizio di Academic Advising. Tale certificazione è soggetta al pagamento di una quota.

Il conseguimento di un numero maggiore di 180 ECTS per il Bachelor e di 120 ECTS per il Master dà diritto, a giudizio di E.A.B.H.E.S., alla “graduation with Honors” (cum laude, magna cum laude, and summa cum laude).

Lo studente matura un “debito formativo”. Ogni annualità del Bachelor, ad esempio, prevede il conseguimento di 60 ECTS. Se uno studente non riesce a (o non può) sostenere l’esame o la valutazione per una materia (Course Unit) del primo anno, la quale, ad esempio, vale 6 ECTS, si porterà nel secondo anno un debito formativo pari a 6 ECTS e dovrà sostenere l’esame della materia il secondo anno.

Due. Ogni anno sono istituite due sessioni di esame. La prima a inizio gennaio (per il 1° semestre “autunnale”); la seconda a inizio luglio (per il 2° semestre “primaverile”). Durante ogni sessione lo studente può iscriversi a ogni esame della sua annualità di cui ha la frequenza e che ritiene di poter sostenere.
La Direzione si riserva di istituire una ulteriore sessione straordinario nel mese di ottobre, nel caso molti studenti siano in ritardo con la discussione dei loro esami.
Per sostenere la Tesi Finale lo studente deve aver completato tutti gli esami previsti dal Piano Didattico

SEGUICI!

Resta informato, ricevi la Newsletter "CordonBleu"